Mostra del Cinema di Venezia 2020: ad Antonio Chiaramonte lo Starlight International Cinema Award

Mostra del Cinema di  Venezia 2020: ad Antonio Chiaramonte  lo Starlight International Cinema Award

IL PIÙ “SPECIALE” DI SEMPRE, IL FESTIVAL DI VENEZIA 2020 È  STATO  IL PRIMO GRANDE EVENTO CINEMATOGRAFICO A TENERSI IN FORMA “TRADIZIONALE”, CON TANTO DI RED CARPET (CON DISTANZA SOCIALE RISPETTATA),DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA DA CORONAVIRUS .

E’ stato Antonio Chiaramonte quest’anno a vincere il premio Starlight International Cinema Award della 77° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020 risultato miglior produttore cinematografico come impegno sociale.

E’ stato infatti assegnato al produttore cinematografico Antonio Chiaramonte  il premio Starlight International Cinema Award che in passato ha premiato  celebrity internazionali come Al Pacino, Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Lou Castel, Carolina Crescentini, Maria Grazia Cucinotta, Silvia D’Amico, Donatella Finocchiaro, Anna Foglietta (quest’anno scelta come madrina della 77esima edizione della Mostra), Isabella Ferrari, Matteo Garrone, Giancarlo  Giannini, Massimiliano Gallo, Milena Mancini, Vinicio Marchioni, Carlotta Natoli, Susanna Nicchiarelli, Andrea Pallaoro, Alice Rohrwacher, Claudio Santamaria, Greta Scarano, Malgorzata Szumowska, Paz Vega, Lina Wertmüller..

 Il produttore infatti è stato insignito dalla conduttrice Anna Pettinelli dello Starlight International Cinema Award 2020, il premio nato per valorizzare i talenti del cinema nazionale e internazionale tra attrici e attori, registi, produttori, critici e giornalisti del settore. I vincitori di questa sezione vengono scelti perché perfetti testimoni di diverse culture e differenti modi di raccontare storie e personaggi.  Antonio Chiaramonte è il vincitore di questa edizione 2020 per aver avuto il merito di aver portato nelle scuole un cinema di impegno sociale che fino ad oggi non si era mai  visto nei grandi schermi .Il  suo film, che ha ottenuto grandi consensi e apprezzamenti anche dalla critica nei primi tre mesi dalla sua presentazione , prima del lockdown, è stato girato  nelle Città di Roma e Catania  e racconta la drammatica vicenda di un testimone di giustizia dopo la sua denuncia  contro la criminalità organizzata .

“per noi è una soddisfazione immensa – commenta Antonio Chiaramonte, al termine di una nostra intervista telefonica di oggi – essere stati premiati in uno dei Festival del Cinema più importanti e prestigiosi al mondo, in una sezione in cui vengono selezionate centinaia di opere internazionali. Sono orgoglioso da siciliano che un film con riprese girate l’anno scorso nei luoghi più belli della mia città di Catania e nella città di Roma, porti l’immagine della mia amata terra nel mondo. È la seconda  volta che succede di essere presente al Festival di Venezia con la mia produzione CinemaSet, questa volta da vincitore, questo premio lo dedico all’ideatore del progetto l’avvocato  Enzo Guarnera , a tutto il cast attori e tecnico , al regista Gabriel Cash , alle musiche di Francesco Balzano e Lips Desire, alla nostra coach artists Guia Jelo, al Ministero della Pubblica Istruzione  per la sensibilità dimostrata e il sostegno all’iniziativa , analogamente ringrazio di vero cuore la Procura della Repubblica , i Magistrati giudicanti e la Squadra Mobile di Catania , per il rilevante contributo da essi data alla realizzazione del film . Quando le istituzioni funzionano i cittadini trovano fiducia e coltivano la speranza per un futuro migliore. Spero che il film “Io Ho Denunciato”, Covid permettendo, possa  continuare il suo tour con le proiezioni nelle sale insieme ai  ragazzi studenti  d’Italia a cominciare  da Ottobre di quest’anno“.

Punteggio
[Totali: 0 Punteggio: 0]

Be the first to comment on "Mostra del Cinema di Venezia 2020: ad Antonio Chiaramonte lo Starlight International Cinema Award"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*