Bebe Vio: minaccie gravi sui social

Bebe Vio delusa e amareggiata ha scoperto su Facebook una pagina che la prendeva di mira su Facebook in cui si incitava a violentarla sessualmente. “Amareggiata perché da anni lotto per gli altri e per le cause in cui credo e trovo sbagliato che mi trattino così.” La delusione dell’atleta è tanta “Mi fanno anche un po’ tristezza quelle persone che usano internet per insultare e denigrare gli altri, a prescindere dal motivo per il quale lo fanno.”

Bebe Vio non si abbatte, ricordando che di gente che le vuole bene e la stima ce n’è tanta, la stessa gente che la sostiene e la sprona a continuare! Ha aggiunto “Da parte mia ho già denunciato gli autori di questa pagina perché bisogna dare una risposta decisa a questi comportamenti quando sono esageratamente violenti ed offensivi”.

La questione è molto grave come si può evincere e le autorità stanno indagando per punire i responsabili. Un gesto davvero ignobile.

Punteggio
[Totali: 0 Punteggio: 0]

Be the first to comment on "Bebe Vio: minaccie gravi sui social"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*